Slide 1

 

Nell’ausilio prestato alle aziende ed agli enti pubblici, Verdediritto si preoccupa di evidenziare il quadro normativo vigente, sottolineandone le criticità e i continui mutamenti, anche attraverso una puntuale disamina delle pronunce della giustizia civile ed amministrativa, riguardanti le casistiche più vicine alle attività che vengono svolte dalle realtà assistite.

Gli utenti interessati possono fruire di questo aggiornamento gratuitamente, consultando il sito (cfr. rubrica della Farfallaverde) e unendosi al gruppo linkedin Verdediritto. https://www.linkedin.com/groups/8419548

La consulenza ambientale prestata, spazia dalla redazione di pareri, contratti, corrispondenza, documenti societari, sino ad ogni altro atto e/o documento utile a comporre e favorire il dialogo tra i diversi soggetti coinvolti.

Nella predisposizione della contrattualistica, Verdediritto si prende cura di approntare disposizioni che disciplinino le tematiche ambientali nei rapporti tra le parti, definendone a monte le responsabilità, a tutela degli interessi rappresentati.

In relazione alla responsabilità, l’impresa viene accompagnata anche nell’attuazione del modello organizzativo ex D. Lgs. n. 231/01, ormai imprescindibile per definire le modalità comportamentali che devono essere tenute in azienda dall’intero entourage, manageriale e operativo, al fine di evitare il verificarsi di comportamenti illegittimi e rilevanti sotto un profilo penalistico-ambientale.

Una particolare attenzione è rivolta ai cantieri ed al collegamento sempre più rilevante tra l'ambiente e la realizzazione delle opere pubbliche e private  Verdediritto presta la propria consulenza dal loro allestimento sino al collaudo, per tutti gli aspetti che li interessano: subappalti, questioni stragiudiziali, contenziosi, gestione delle criticità ambientali.

Alle terre e rocce da scavo, è dedicata un’area tematica distinta, sempre aggiornata e supportata da analisi specifiche sulla normativa e la prassi che via via si va consolidando.

Verdediritto mette a disposizione delle aziende un servizio di consulenza relativo alla iscrizione al Sistri ed al suo utilizzo. Avvalendosi della assistenza del proprio partner TRACOM, viene fornito ausilio sia sotto il profilo giuridico, sia sotto il profilo tecnico-informatico.

Infine, per le aree tematiche afferenti la gestione amministrativa dei rifiuti e della risorsa idrica, viene tracciato lo snodarsi del complesso iter storico – normativo (dalla Legge Merli agli ATO della Legge Galli, sino al referendum sull’acqua ed all’assetto legislativo odierno, dal Decreto Ronchi al testo unico ambientale ed alle sue molteplici modifiche), al fine di comprender meglio le regole e le procedure dell’ affidamento del servizio.

In relazione alle gare per l’aggiudicazione dei servizi trattati, Verdediritto si preoccupa delle problematiche collegate al finanziamento delle opere acquedottistiche e di gestione dei rifiuti, al coinvolgimento dei capitali privati ed alla composizione della tariffa, proponendo anche un’analisi della validità dei nuovi strumenti finanziari che si stanno affacciando sul mercato (Hydrobond, Project Bond, ecc)

Gli argomenti predetti saranno oggetto di continui aggiornamenti di cui l’utente potrà fruire in svariati modi, dalla sezione normativa e giurisprudenza, alla newsletter, od anche contattando direttamente Verdediritto ed i suoi Partners.

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.